Paolo Di Paolo e il tempo delle scelte

Posted on Updated on

Giovedì 17 novembre

paolo-di-paoloAlle ore 12, presso l’Aula Magna Liceo delle Scienze Umane Bellini, baluardo Lamarmora 10. Incontro con i giovani a partire da Tempo senza scelte (Einaudi) e Una storia quasi solo d’amore (Feltrinelli)
Paolo Di Paolo, nato nel 1983, è entrato in finale al premio Calvino per l’inedito nel 2003 con i racconti Nuovi cieli, nuove carte. Ha pubblicato libri-intervista con scrittori italiani come La Capria e Dacia Maraini. Ha lavorato anche per la televisione e per il teatro. Del 2011 è Dove eravate tutti (Feltrinelli, vincitore del premio Mondello, Superpremio Vittorini), nel 2012 nella collana di e-book “Zoom” Feltrinelli La miracolosa stranezza di essere vivi. Mandami tanta vita (Feltrinelli) è stato finalista al premio Strega 2013.

«Si può agitare l’acqua di un lago con la forza delle nostre dita? Il tempo di una sola vita umana non permette di misurare il risultato di una battaglia, ma non per questo perde senso lottare»