Scrittori&giovani 2018: ecco il programma

Posted on Updated on

PROGRAMMA FESTIVAL SCRITTORI&GIOVANI 2018
“LA LOTTA”

Anteprima DOMENICA 21 OTTOBRE
ore 18,30: Arengo del Broletto, via Rosselli 20, Novara, anteprima con Daniel Pennac, autore di Mio fratello (Feltrinelli),
a colloquio con Davide Longo, con presentazione di Roberto Cicala, Paola Turchelli e Valentina Graziosi

GIOVEDÌ 15 NOVEMBRE
ore 18: Foyer Teatro Coccia, via Fratelli Rosselli 47, Novara, incontro con Ahmad Joudeh a partire da Danza o muori (DeA Planeta),
a colloquio con Erica Bertinotti (in collaborazione con Fondazione Teatro Coccia
in occasione dello spettacolo Mosè in Egitto)
ore 19: Castello, Piazza Martiri della Libertà, Novara, incontro con Marco Bianchi a partire da La mia cucina delle emozioni (HarperCollins), a colloquio con Cecilia Colli
ore 21: Nuovo Teatro Faraggiana, via dei Caccia 1F, Novara, spettacolo La guerra del professore di Marco Scardigli e Roberto Sbaratto (ingresso a pagamento)
ore 21: laFeltrinelli Point, corso Repubblica 106, Arona, incontro con Francesco Recami a partire da Il diario segreto del cuore (Sellerio)

VENERDÌ 16 NOVEMBRE
ore 9: Liceo Artistico Musicale e Coreutico Casorati, via Greppi 18, Novara, incontro con Amhad Joudeh a partire da Danza o muori (DeA Planeta)
ore 18: Castello, piazza Martiri della Libertà, Novara, incontro con Paolo Cognetti, autore di Senza mai arrivare in cima (Einaudi), a colloquio con Lara Giorcelli

SABATO 17 NOVEMBRE
ore 18: Circolo dei lettori, Broletto, via Fratelli Rosselli 20, Novara, incontro con Farian Sabahi a partire da Non legare il cuore (Solferino),
a colloquio con Barbara Cottavoz

DOMENICA 18 NOVEMBRE
ore 11,30: Circolo Arci Bellezza, via Bellezza 16/A, Milano, incontro con Marco Scardigli a partire da Éveline. Il mistero della donna francese (Interlinea), a colloquio con Davide Pinardi
ore 16: Libreria Lazzarelli, portici Teatro Coccia, Novara, incontro con Giovanna Cristina Vivinetto a partire da Dolore minimo (Interlinea),
a colloquio con Roberto Conti
ore 17: Castello, Piazza Martiri della Libertà, Novara, spettacolo 1939-1945: la Seconda Guerra Mondiale
a cura di Compagnia Venti Lucenti e Circolo dei lettori

LUNEDÌ 19 NOVEMBRE
ore 10: Istituto Tecnico Economico Mossotti, viale Curtatone 3, Novara, incontro con Marco Scardigli a partire da Éveline. Il mistero della donna francese (Interlinea)
ore 11: Istituto Tecnico Industriale Fauser, via Ricci 14, Novara, incontro con Giuseppe Lupo a partire da Gli anni del nostro incanto (Marsilio)
ore 11: Liceo Scientifico Carlo Alberto, baluardo Partigiani 6, Novara, incontro con Farian Sabahi a partire da Non legare il cuore (Solferino)
ore 11: Istituto Lagrangia, corso Italia 48, Vercelli, incontro con Marco Amerighi a partire da Le nostre ore contate (Mondadori)
ore 18: Circolo dei lettori, Broletto, via Rosselli 20, Novara, incontro con Giuseppina Torregrossa a partire da Il basilico di Palazzo Galletti (Mondadori), a colloquio con Maria Paola Arbeia

MARTEDÌ 20 NOVEMBRE
ore 10: Liceo delle Scienze Umane ed Economico sociale Bellini, baluardo La Marmora 10, Novara, incontro con Matteo Losa
a partire da Piccole fiabe per grandi guerrieri (Mondadori)
ore 10: Istituto Tecnico Leonardo da Vinci, via Moro 13, Borgomanero, incontro con Massimo Vaggi a partire da Kinshasa e Tu, musica divina (Interlinea)
ore 11: Istituto Professionale Bellini, via Liguria 5, Novara, incontro con Marco Malvaldi a partire da La misura dell’uomo (Giunti)
ore 12: Liceo Linguistico e delle Scienze Umane Galileo Galilei, via Gentile 33, Gozzano, incontro con Massimo Vaggi
ore 18,30: Castello, piazza Martiri della Libertà, Novara, incontro con Antonio Scurati, autore di M. Il figlio del secolo (Bompiani), a colloquio con Marco Scardigli
ore 21: Castello, piazza Martiri della Libertà, Novara, incontro con Marco Malvaldi, autore di La misura dell’uomo (Giunti), a colloquio con Eleonora Groppetti

MERCOLEDÌ 21 NOVEMBRE
ore 10: Liceo Scientifico Enrico Fermi, via Monte Nero 15A, Arona, incontro con Alessandro Barbaglia a partire da L’atlante dell’invisibile (Mondadori)
ore 11: Istituto Tecnico Industriale Omar, baluardo La Marmora 12, Novara, incontro con Daniele Cassioli a partire da Il vento contro (DeA Planeta)
ore 11: Istituto Alberghiero Pastore, sede Mario Soldati, corso Valsesia 111, Gattinara, Omaggio a Mario Soldati con Giovanni Tesio

GIOVEDÌ 22 NOVEMBRE
ore 16: Biblioteca Civica Negroni, corso Cavallotti 6, Novara, libroforum a cura di Maria Adele Garavaglia su Prigione di trincee di Giuseppe Cuzzoni, con Roberto Leggero e Mauro Begozzi
ore 18: Circolo dei lettori, Broletto, via Fratelli Rosselli 20, Novara, incontro con Marco Vichi, autore di Se mai un giorno (Guanda), con Alessandro Mossini, a colloquio con Federico Bosco

VENERDÌ 23 NOVEMBRE
ore 11: liceo Artistico Musicale e Coreutico Casorati, via Greppi 18, Novara, incontro con Veronica Carratello a partire da Sognando Elvis (BAO Publishing) e con Michele Foschini
ore 11: Istituto Lagrangia, corso Italia 48, Vercelli, incontro con Raffaella Romagnolo a partire da Destino (Rizzoli)
ore 17: Biblioteca Civica Negroni, corso Cavallotti 4, Novara, evento dedicato al graphic novel e presentazione di Nuvole d’autore. Volti e risvolti del graphic novel (Edizioni Santa Caterina) con Michele Foschini
Con mostra sul graphic novel
ore 21: Piccolo Coccia, piazza Martiri della Libertà 2, Novara, incontro con Francesco Mandelli a partire da Mia figlia è un’astronave (DeA Planeta), a colloquio con Barbara Bozzola

SABATO 24 NOVEMBRE
ore 15-18: Bookcrossing all’Angolo delle Ore, Novara, con musica (ore 16) e reading a cura di Federica Rossi
da Voci del Sessantotto. Ritratti editoriali di una contestazione (Educatt)

DOMENICA 25 NOVEMBRE
ore 17: Mondadori Bookstore, via Cavour, 4, Vercelli, incontro con Margherita Oggero a partire da La vita è un cicles (Mondadori), a colloquio con Elisabetta Dellavalle
ore 17: Castello, piazza Martiri della Libertà, Novara, spettacolo di chiusura 1968: un anno mitico a cura di Compagnia Venti Lucenti/Circolo dei lettori

Eventi collaterali proposti alle scuole
Laboratorio di social news
Laboratorio di social video
Laboratorio di scrittura creativa per disabili con Giovanni Moreddu (Anffas Novara, ore 14,45: 26 novembre, 3 e 10 dicembre)
Laboratorio di editoria
Contest Booktrailer Scrittori&giovani

La lotta per i propri diritti: Ahmad Joudeh

Posted on Updated on

La lotta per i propri diritti 

giovedì 15 novembre
ore 18, Foyer Teatro Coccia
via Fratelli Rosselli 47, Novara
Incontro con il pubblico a partire da Danza o muori (DeA Planeta)
a colloquio con Erica Bertinotti in occasione dello spettacolo Mosè in Egitto

venerdì 16 novembre
ore 9, sala Casorati, Liceo Artistico Musicale e Coreutico Felice Casorati
via Greppi 18, Novara

Ahmad Joudeh, classe 1990 nato da madre siriana e padre palestinese, cresce a Yarmouk, campo profughi presso Damasco. Da subito nutre un grande interesse per la danza, fortemente osteggiato dal padre e dalla società. Ma Ahmad continua a ballare, anche quando nel 2011 le bombe distruggono la sua casa, il suo quartiere, e uccidono cinque membri della sua famiglia. Nel tempo libero insegna a danzare a orfani e giovani con sindrome di Down nei villaggi intorno a Damasco.

«Mi sono fatto tatuare sul collo la scritta DANCE OR DIE. L’ho fatta in quel punto perché è lì che gli esecutori dell’Isis tagliano le teste»

Scarica il pdf dell’evento

La lotta per non dimenticare: Daniel Pennac

Posted on Updated on

La lotta per non dimenticare

domenica 21 ottobre
anteprima ore 18,30, Arengo del Broletto
via Fratelli Rosselli 20, Novara
Apertura con Daniel Pennac, autore di Mio fratello (Feltrinelli) a colloquio con Davide Longo

Daniel Pennac, già ospite di Scrittori&giovani nel 2009, torna al festival di Novara nell’unica data italiana
del tour internazionale per il suo nuovo libro. Lo scrittore, all’anagrafe Daniel Pennacchioni, è noto per una serie di romanzi di straordinario successo, che hanno per protagonisti Benjamin Malaussène, la
sua squinternata famiglia e il quartiere parigino di Belleville, dove si muove una folla pittoresca di
immigrati e opera una comunità di artisti. Pennac questa volta sorprende il lettore con un oggetto letterario originale e toccante che intreccia il celebre racconto di Melville, Bartleby lo scrivano, alle vicende di vita del fratello Bernard, poco dopo la sua morte.

«Non so niente di mio fratello morto, se non che gli ho voluto bene.
Sento moltissimo la sua mancanza, e tuttavia non so chi ho perso»

La lotta alle emozioni negative: Marco Bianchi

Posted on Updated on

La lotta alle emozioni negative

 

Giovedì 15 novembre
ore 19, Circolo dei lettori
via Fratelli Rosselli 20, Novara
Incontro con il pubblico a partire da La mia cucina delle emozioni (HarperCollins)
a colloquio con Cecilia Colli

 

Marco Bianchi è un cuoco scrittore spesso presente in trasmissioni televisive. È noto per i suoi libri culinari; inizia a lavorare presso l’Istituto FIRC di Oncologia Molecolare (IFOM) di Milano, per poi
diventare divulgatore scientifico per la Fondazione Umberto Veronesi. Ricopre inoltre il ruolo di
ambassador per Expo 2015 e quello di direttore artistico per la Milano Food&Wellness, una manifestazione dedicata all’alimentazione sana e all’attività fisica. Attualmente segue le diete di sportivi come Federica Pellegrini, Filippo Magnini e i fratelli Marconi. «Happy food, happy life»: questo è il motto che sprona Marco Bianchi a scoprire gli ingredienti perfetti per ritrovare la giusta carica emotiva e fisica.

«Un sorriso, una stretta di mano, uno sguardo, una mail, un messaggio,
un regalo… Sono gesti “semplici” che hanno un denominatore
comune: un’emozione»

 

Scarica il pdf dell’evento

 

La lotta contro la storia: la guerra del professore

Posted on Updated on

La lotta contro la storia

 

giovedì 15 novembre
ore 21, Nuovo Teatro Faraggiana
via dei Caccia 1/F, Novara
Spettacolo teatrale La guerra del professore di Marco Scardigli
Regia e interpretazione Roberto Sbaratto, produzione dell’associazione culturale Il Porto
In scena Roberto Sbaratto, Giulia Cailotto, Andreapietro Anselmi, Chiara Petruzzelli,
Claudio Ridolfo. Colonna sonora dal vivo di Gian Paolo Guercio, Stefano Profeta,
Simone Morellini. Immagini e video di Cinzia Ordine
Replica venerdì 16 novembre, ore 11 Ingresso a pagamento: platea € 15, ridotto € 12; galleria € 10, ridotto € 8 (0321 1581721)

In un paesino di campagna del nord Italia, sul principio degli anni trenta, un vecchio professore
universitario di storia si incontra con una sua ex allieva alla ricerca di un consiglio per la redazione
di un discorso commemorativo sulla Grande Guerra. Dal confronto tra i due scaturiscono nell’uomo
riflessioni e ricordi, grazie ai quali egli ritorna ai giorni della guerra, che aveva personalmente combattuto
in prima linea. Le verità del professore, però, avranno come effetto la demolizione del “mito”
della Grande Guerra costruito negli anni del fascismo…

«Una lotta enorme fatta di armamenti, munizioni, cibi consumati, scarpe ed
elmetti prodotti, chilometri di filo telefonico stesi, miliardi di lettere smistate»

 

Scarica il pdf dell’evento

 

La lotta a scuola: Francesco Recami

Posted on Updated on

La lotta a scuola

giovedì 15 novembre
ore 21, laFeltrinelli Point
corso Repubblica 106, Arona
Incontro con il pubblico a partire da Il diario segreto del cuore (Sellerio)

 

Francesco Recami ha iniziato la carriera di scrittore con testi divulgativi e guide di montagna, per
poi pubblicare due romanzi per ragazzi Assassinio nel paleolitico (1996) e Trappola nella neve
(2000). Il suo esordio nella letteratura per adulti risale al 2006 con L’errore di Platini. Con i successivi
Il correttore di bozze (2007) e Il superstizioso (2008, finalista al premio Campiello 2009), ha riscosso un notevole successo di pubblico e critica. Il diario segreto del cuore è il settimo romanzo della serie della Casa di ringhiera; Francesco Recami gioca con i generi letterari, combina ancora una volta thriller e commedia, ironizza su scuola, professori e genitori in una messa in scena riuscitissima.

 

«L’ironia e il ghigno raggiungono l’amaro esistenziale del nostro essere
sociale meglio di ogni retorica drammatica»

 

Scarica il pdf dell’evento

La lotta contro al solitudine: Paolo Cognetti

Posted on Updated on

La lotta contro la solitudine

 

venerdì 16 novembre
ore 18, Castello
piazza Martiri della Libertà, Novara
Incontro con il pubblico a partire da Senza mai arrivare in cima (Einaudi)
a colloquio con Lara Giorcelli

 

 

Paolo Cognetti, dopo aver studiato Matematica, si è diplomato in Sceneggiatura alla Civica Scuola di Cinema di Milano e ha fondato una casa di produzione indipendente, Cameracar. Successivamente si è dedicato alla realizzazione di documentari a carattere sociale, politico e letterario. Ha pubblicato le raccolte di racconti Manuale per ragazze di successo (2004) e Una cosa piccola che sta per esplodere (2007). Dopo una serie di documentari sulla letteratura americana e diversi soggiorni newyorkesi, dalla sua passione per la montagna è nato un diario: Il ragazzo selvatico (2013). Del 2012 è il romanzo Sofia si veste sempre di nero, finalista al premio Campiello 2013, e del 2016 il romanzo Le otto montagne, premio Strega 2017. Senza mai arrivare in cima. Viaggio in Himalaya è il racconto di come ci si perde e ci si ritrova camminando, di come vacillano le certezze con il mal di montagna.

«Giriamo intorno alle montagne per ringraziarle, e perché continuino a
darci la loro protezione»

 

Scarica il pdf dell’evento

La lotta per la transessualità: Giovanna Cristina Vivinetto

Posted on Updated on

La lotta per la transessualità

 

domenica 18 novembre
ore 16, Libreria Lazzarelli
Galleria dei Portici, Novara
Incontro con il pubblico a partire da Dolore minimo (Interlinea)
a colloquio con Roberto Conti

 

 

Giovanna Cristina Vivinetto, la prima giovane poetessa transessuale italiana, nata a Siracusa nel 1994.
Laureata in Lettere, vive attualmente a Roma, dove studia Filologia moderna all’Università La Sapienza.
Dolore minimo esprime la complessa condizione transessuale pronunciata con grande potenza poetica,
volta a infrangere, per la prima volta in Italia, il muro del silenzioso tabù culturale. La giovane autrice
racconta la sua rinascita luminosa con versi, delicati e profondissimi al tempo stesso, che hanno fatto
parlare Dacia Maraini e Alessandro Fo, che firmano due testi nel libro, di caso letterario dell’anno.

«Già nel primo vagito comprese / che il mio crescere sarebbe stato / un
ribelle scollarsi dalla carne, / una lotta fratricida tra spirito e pelle»

 

Scarica il pdf dell’evento

La lotta per la libertà: Farian Sabahi

Posted on Updated on

La lotta per la libertà

 

sabato 17 novembre
ore 18, Circolo dei lettori
via Fratelli Rosselli 20, Novara
Incontro con il pubblico a partire da Non legare il cuore (Solferino) a colloquio con Barbara Cottavoz

lunedì 19 novembre
ore 11, Liceo Scientifico Carlo Alberto baluardo Partigiani 6, Novara
Incontro con i giovani

Farian Sabahi è scrittrice e giornalista specializzata sul Medio Oriente e in particolare su
Iran e Yemen, con un’attenzione particolare alle questioni di genere. È stata docente a contratto all’Università di Ginevra, alla Bocconi di Milano e a Torino. Attualmente insegna Relazioni internazionali del Medio Oriente all’Università della Valle d’Aosta. Scrive regolarmente sul “Corriere della Sera”, sul settimanale “Io Donna” e su “Il Manifesto”. Collabora con emittenti come RaiNews24 e BBC Persian.

«Mamma italiana e cattolica, papà iraniano e sciita. E allora? Queste
differenze contano poco: a casa nostra a comandare era nonna Tere»

 

Scarica il pdf dell’evento